LETTERA AL MONDO – IL GIARDINO SEGRETO DI EMILY DICKINSON

LETTERA AL MONDO – IL GIARDINO SEGRETO DI EMILY DICKINSON

157 157 people viewed this event.
7,00 €
A biglietto

GIOVEDÌ 23 SETTEMBRE 2021 
ore 21.00
Teatro Provvidenza
via Asinari di Bernezzo, 34/A TORINO

LETTERA AL MONDO
IL GIARDINO SEGRETO DI EMILY DICKINSON

Spettacolo-concerto di e con Cecilia Lasagno (arpa) e Marta Zotti (act)
produzione Associazione Culturale STAR

Biglietto unico: 7,00 €

Acquista i biglietti in prevendita qui → https://www.ticket.it/dettaglio.php?id=931

ATTENZIONE: La prevendita online scade 24 ore prima dell’evento. Se non sono disponibili biglietti al link, chiamaci per prenotare telefonicamente al numero 346.07.19.857

Oppure acquista l’abbonamento che ti dà l’accesso a tutti gli spettacoli cliccando qui → https://www.ticket.it/dettaglio.php?id=935

DESCRIZIONE SPETTACOLO: 

Quando scopriranno il tuo giardino, quali fiori troveranno?
Un giardino nascosto e un’impronta segreta.
Un riscatto al femminile.
Una storia che emergerà soltanto agli occhi di chi è rimasto.

“Lettera al mondo” è un passo a due per parola recitata e cantata, per un’attrice e una musicista. È storia evocata e narrata in prima persona sulla scena: la storia di Emily Dickinson, una poetessa altamente fertile dal punto di vista artistico, personaggio febbrile che sceglie la reclusione sociale. L’intera produzione sarà ritrovata dalla sorella in un baule ai piedi del suo letto.
Lo spettacolo prende vita dalle parole che Emily Dickinson ha affidato alle sue 1789 liriche e alle centinaia di lettere che hanno scandito i suoi rapporti con il mondo esterno quando, appena trentenne, decise di chiudersi a vivere nella Homestead, la casa di suo padre. L’opera di Emily Dickinson esprime il contrasto tra l’inautenticità della sfera pubblica e la libertà della sfera privata, celebra il valore della libertà espressiva e della ricerca dei propri desideri, del proprio “giardino interiore”, a dispetto della corsa all’apparenza del mondo contemporaneo. È la presa di coscienza di una donna, “un fiero cervello che dà al mondo il voto: insufficiente”.
È la stessa autrice ad offrire un senso alla storia ricostruita intorno a lei e a fornire il fil rouge del susseguirsi degli atti della scena: il ritrovamento delle sue poesie e il successo della poetessa dopo la morte, la perdita del contatto con il mondo, la ricerca del proprio giardino interiore, la solitudine, l’amore, lo studio.

PER INFORMAZIONI: 
tel. 346.07.19.857
mail. info@teatroprovvidenza.it

Per iscriverti all'evento visita il seguente URL: https://www.ticket.it/dettaglio.php?id=931 →

 

Data e ora

23-09-2021 @ 21:00
 

Location

 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends